Calendario

Un’estate piena di eventi per l’Associazione Operatori Turistici di Castiglion Fiorentino.

Un’estate piena di eventi per l’Associazione Operatori Turistici di Castiglion Fiorentino.

Calendario

Archiviato e con successo il blog tour #CastiglioniLive, per questi mesi estivi l’Associazione Operatori Turistici di Castiglion Fiorentino ha già in serbo numerose iniziative. Si parte il prossimo 21 luglio quando in occasione del “Premio Fair Play” l’A.O.T.C. presso il ristorante “Da Giuda” ospiterà il primo incontro ufficiale con alcuni campioni ospiti della manifestazione. Il giorno dopo, martedì 22 luglio, sempre per il “Premio Fair Play” a Villa Schiatti si terrà la “Cena di Gala” con i Big sportivi. A distanza di pochi giorni, sabato 26 luglio, l’A.O.T.C. organizza l’aperi-cena per l’evento “Notti dell’Archeologia”, manifestazione curata dall’associazione “Obiettivo Comune”. Per l’Associazione degli Operatori Turistici si tratta di un gradito ritorno. Già un paio di anni fa, infatti, aveva partecipato a quest’iniziativa e “quando ci hanno chiesto di collaborare di nuovo – sostiene Lidia Castellucci, Presidente A.O.T.C. – abbiamo accettato con piacere”. Seconda edizione della “Festa delle Bandiere”, giovedì 31 luglio. Per il secondo anno consecutivo il Gruppo Storico e Sbandieratori di Castiglion Fiorentino si esibirà nell’incantevole piazza del Comune. Tra una “rullata” di tamburo e uno squillo di chiarina, le bandiere bianco-rosse volteggeranno nel cielo stellato per la gioia di turisti e di tutti quei visitatori che decideranno di trascorrere una serata speciale nella cittadina del Cassero. E infine per il prossimo 4 settembre l’Associazione Operatori Turistici insieme all’Amministrazione Comunale e a Coldiretti sta organizzando una giornata nel centro storico che prevede la mattina un mercato delle eccellenze enogastronomiche del territorio, nel pomeriggio un convegno sull’imprenditoria femminile e la sera, nel suggestivo piazzale del Cassero, una cena a degustazione con i prodotti a Km 0 di Campagna Amica. L’associazione continua, quindi, la sua attività di promozione del territorio in sinergia con le altre realtà locali a partire dall’Amministrazione Comunale. “Con vivo piacere abbiamo visto che sempre più persone, enti o associazioni si stanno sedendo attorno ad un tavolo sia per organizzare eventi che per la stesura di cartelloni. Per promuovere un territorio e quindi per creare le giuste sinergie è importante parlare la stessa voce” sostengono all’unisono i soci. Due anni e mezzo fa una 20tina d’imprenditori castiglionesi decise di fondare l’associazione. Dopo anni di battaglie in solitario avevano capito che soltanto unendo le forze si sarebbe creato un progetto virtuoso che avrebbe ridato slancio all’economia locale. All’inizio non è stato certamente facile ma dopo due anni sempre più persone decidono d’intraprendere questo cammino.

  • Ricerca Struttura
  • Iscriviti alla Newsletter

    Iscriviti
    Nome
    Email*
  • Previsioni Meteo