Le Ricette

Castagnaccio con pinoli e uvetta

Castagnaccio con pinoli e uvetta

Le Ricette

Portata: dolce

Tempo: 40 minuti

Difficolta‘: Facile

Calorie: 275

Cottura: Forno Tradizionale

Ingredienti

250 g di farina di castagne

30 g di pinoli

40 g di uvetta

1 rametto di rosmarino

olio extravergine di oliva

sale

Versare la farina di castagne nella ciotola, setacciandola attraverso un colino a maglie fitte. Unire un pizzico di sale fino e 3,5 dl di acqua tiepida, poca alla volta, mescolare in continuazione con una frusta o un cucchiaio di legno, per eliminare gli eventuali grumi, fino a ottenere una pastella di consistenza fluida. Non è necessario aggiungere zucchero, perché la farina di castagne e già dolciastra.

Mettere l’uvetta in una ciotolina di acqua tiepida per farla ammorbidire. Lavare il rosmarino e asciugalo. Foderare lo stampo con carta da forno bagnata e strizzata e spennellarla con 1 cucchiaio di olio. Versarci la pastella. Distribuire sulla superficie i pinoli, l’uvetta sgocciolata e strizzata e il rosmarino. Irrorare con un filo di olio.

Mettere lo stampo nel forno già caldo a 220°C per circa 10 minuti. Abbassare la temperatura del forno a 180°C e proseguire la cottura per circa 20 minuti, finché sulla superficie si sarà formata una crosticina con leggere screpolature. Togliere lo stampo dal forno e lasciare intiepidire. Staccare i bordi del dolce dallo stampo con la lama di un coltello. Servire il castagnaccio sia tiepido sia freddo, tagliato a fettine o a losanghe. Per un gusto più delicato, è possibile cuocere il castagnaccio con il rametto di rosmarino intero e toglierlo appena sfornato.

  • Search Accomodations
  • Subscribe our Newsletter

    Subscribe
    Name
    Email*
  • Previsioni Meteo